L’impresa edile nell’immaginario collettivo

Noi del settore edile siamo delle persone un po’ strane. Scherzo ovviamente e non è assolutamente così, ma mi immagino che chi ci vede dal di fuori, ovvero i clienti, sia privati che aziende, ci immaginano un po’ così.

Nell’immaginario collettivo tanti scarica barile l’uno con l’altro, soprattutto quando si presenta qualche difetto o quando i tempi di realizzazione si allungano. La verità è che per i non addetti ai lavori questa percezione deriva perché di solito, quando succede qualcosa, è colpa sempre di chi è passato prima o di chi è arrivato dopo.

Nel cantiere edile ci sono tante figure che intervengono nella costruzione e che devono essere coordinate nella maniera più competente e produttiva. Il cantiere è fatto così e non lo possiamo cambiare.

L’unica cosa che possiamo e che dobbiamo fare e gestirlo al meglio.

dalla progettazione alla costruzione edilizia

Come migliorare l’esperienza con i cantieri edili

Ci sono tante figure che intervengono nei cantieri edili e nel processo di costruzione di un immobile, perché il risultato finale è articolata da tante parti.

Esiste una parte edile per la costruzione di strutture, murature, intonaci, tinteggiature, infissi, impermeabilizzazione, coibentazione eccetera, e una parte impiantistica nello studio e nell’installazione di impianto elettrico, telefonico, di climatizzazione, idrico e fognario, tv sat, antintrusione, videosorveglianza, citofonico, domotico eccetera.

Impianti impresa di costruzione

Molte di queste attività, di solito, vengono svolte da persone/aziende diverse e spesso  sono direttamente inserite dal cliente e riferiscono direttamente a lui. Se il cliente non è un addetto ai lavori che ha una certa competenza nel susseguirsi delle varie fasi rischia di impazzire.

Non solo,  il rischio è anche quello di non riuscire ad inquadrare il risultato che ogni figura deve raggiungere e la responsabilità da attribuire a chi ha effettivamente la ha.

I problemi insiti nell’ambiente dell’edilizia:

  1. L’assenza di buone soluzioni per la mancanza di visione globale dell’intervento
  2. L’esperienza pessima del cliente durante i lavori
  3. L’assistenza post-vendita di eventuali criticità (lo scarica barile)

La soluzione per i cantieri edili e per il committente finale

Ecco che è chiara l’importanza di avere per i lavori un’unica impresa di riferimento con la quale dialogare e che coordini l’intervento delle varie figure nei tempi prestabiliti e secondo quanto deciso.

Optando per questa soluzione avrai questi benefici:

  1. Rispetto dei tempi di realizzazione preventivati
  2. Un unico referente per le criticità future
  3. Un’ottima esperienza del cantiere della tua costruzione
  4. Un interlocutore con cui dialogare per trovare le soluzioni migliori per la tua costruzione

In questo modo l’esecuzione dei lavori, e quindi lo sviluppo del cantiere edile, di qualsiasi tipo esso sia, risulterà più fluida e produttiva, direi anche piacevole al contrario di quanto si sente dire.
E in più, rispettando i tempi di realizzazione, non avrai spese in più derivanti dai ritardi

La nostra formula Chiavi in mano per i cantieri edili

Quindi opta per i tuoi lavori per la nostra formula “Chiavi in mano”: Ci occuperemo noi di tutto quello che riguarda il percorso di costruzione o ristrutturazione del tuo immobile: dalla documentazione alla progettazione, dalle pratiche alla consulenza ed alle finiture di interior design, al fine di liberarti dalle incombenze e dalla burocrazia, garantendoti una comunicazione efficace e unica che potrà sembrarti persino familiare.

cantiere edile senza pensieri per il committente

Richiedi la tua formula chiavi in mano! Unico referente lavori, tutto in un unico progetto! Ti seguiamo dalla progettazione sino alle finiture!



ProgettistaAziendaPrivato
Preventivo per

Costruzioni commercialiCostruzioni industrialiCostruzioni residenzialiPreventivo personalizzato